Molina Gianluca - S.i.c.f. Società Italiana di Caccia fotografica

Società Italiana di Caccia Fotografica
S.i.c.f.
Vai ai contenuti
Gallerie

Gianluca Molina

Non sono mai stato un “campione” con autobiografie ed affini, vediamo come posso presentarvi lo “strampalato” che sono :D
Molina Gianluca,  classe 1986, nato a Biella ma, ahimè, trasferito nella “pianura padana” da diversi anni.
“Smanettone informatico / webmaster” ho sempre coltivato la passione per computer &  co fino  a farla divenire la mia attività lavorativa principale aprendo, nel 2009, la WebePc (www.webepc.it)
Assieme all'informatica  sono sempre stato un “maniaco d'auto” assieme ad altri numerosi (anche troppo!) interessi quali:
• Pesca sportiva a spinning (abbandonata a forza... pesci,  nelle acque “libere”, non esistono più)
• MTB (quando c'è il tempo, cioè quasi mai e la mia povera Cannondale si lamenta dal garage...)
• Acquariofilia (iniziata nel 2001, abbandonata nel 2012 sto per avviare una nuova vasca)
• Astronomia ed astrofotografia (dal 2000, passione che mi ha portato a creare un paio di siti web legati al settore e scrivere per un certo periodo su una famosa rivista del settore)
• Automodellismo dinamico (per adesso ho “abbandonato” tale interesse sia perchè il mio povero portafogli chiedeva clemenza sia a causa della chiusura dell'unica pista della zona)
Infine veniamo al più “doloroso” degli hobby che, piano piano, sta divenendo  forse il mio principale interesse: la fotografia naturalistica/paesaggistica
Le reflex  con i loro teleobiettivi mi attiravano da quando ero bambino / ragazzino ma, all'epoca, le cifre erano inavvicinabili.... Poi è arrivata la maggiore età, il lavoro e sopratutto le Canon 350d usate a prezzi “umani”  così, nell'Estate 2009 riuscii a prendere  la mia prima reflex, la  350d per l'appunto assieme al “plasticoso” Canon EF-S 18-55.Per me la fotografia aveva fin da subito uno specifico “sotto interesse” cioè la fotografia di uccelli selvatici.
Mi dovetti armare di un teleobiettivo (un pessimo Sigma 70/300 DG) ed inizia a scattare e scattare quando avevo il tempo. Dopo circa un paio di anni l'attrezzatura iniziò a “starmi stretta” e, con non pochi sforzi, acquistai d'occasione, nel Dicembre 2011,  un vero teleobiettivo: il Sigma 150/500 APO DG. Il mese successivo cedetti la 350d  per passare ad un corpo “semi pro” che è ancora il mio attuale “cavallo di battaglia”: la Canon 40D.Come per tutte le passioni si inizia con una attrezzatura per capire successivamente che, per vari motivi, sono stati compiuti degli errori o della mancanza di qualcosa.
Arrivarono, di conseguenza,  nel corso dell'anno 2012:
• Un solido treppiede Benro con testa a sfera
• Obiettivo Tokina 19/35 (poca spesa ottima resa!)
• Monopiede manfrotto
Qualche riga prima ho palato di errori... ed infatti dopo 2 anni di scatti con il “Sigmone” mi sono accorto che l'eccessivo peso ed  il rapporto focale  abbastanza “buio” non mi permettevano di fare gli scatti che volevo.
Ceduto il Sigma 150/500 proprio in questi giorni di Agosto 2013,  ho acquistato il Canon 300 USM f/4 L: più “compatto”, leggero e dotato di una qualità superiore al Sigma. Per ovviare alla lunghezza focale, delle volte non sufficiente, avrò la premura di “affiancarlo” ad un moltiplicatore Kenko Mc4 DGX 1,4x ;)
Volete che un webmaster non abbia un suo sito “dedicato”? Ed infatti ecco la mia “creazione” www.fotonaturalistica.com
sito nel quale oltre ai miei scatti troverete anche quelli di altri iscritti (non è propriamente un sito personale)

email : info@fotonaturalistica.com

S.i.c.f.
WEBSITE
CONTACTS
info@sicf.it
Tutto il materiale contenuto in queste pagine è protetto da copyright,chiunque voglia utilizzare queste immagini o parte di esse può contattarci a questo indirizzo mail sicf@sicf.it
Torna ai contenuti